Non solo Festival

UNA FINESTRA SULLA SOCIETÀ

Sabaoth International Film Festival non è solo un evento, un’esperienza che inizia e finisce senza lasciare traccia.
Al contrario, vuole essere una “finestra” che si affaccia sulla società contemporanea.

Un luogo dove poter raccontare ciò che altrove, spesso, non può essere raccontato.

Questo è il presupposto della Sezione Speciale Diamo voce a chi non ha voce” che, di volta in volta, si propone di affrontare un argomento di stretta attualità.

Nell’edizione 2008 si è data visibilità ai massacri in Orissa (India), con la presenza di esponenti di Amnesty International, del PIME e di Missione Possibile.

Il 2011 è stato un anno importante per il nostro Festival. La sezione speciale ha focalizzato la sua attenzione a difesa della dignità femminile, con una serie di tavole rotonde, proiezioni e incontri dedicati alla violenza e agli abusi perpetrati contro le donne.

A questo scopo è stato dunque indetto, a latere di quello ufficiale, un Concorso Speciale per cortometraggi che nel 2011 ha avuto come titolo: “Diamo voce alla dignità delle donne - Rompere il silenzio”

Nel 2013 la sezione speciale “Diamo voce a chi non ha voce” con il suo Concorso nella Categoria Speciale di cortometraggi è stata dedicata alla disabilità: “Diversamente abili o abili diversamente?"

Nel 2015 il tema trattato ha riguardato l'ecologia e l'ambiente. Abbiamo cercato di rispondere alla domanda: "se la Natura potesse parlare cosa ci direbbe?" Siamo veramente consapevoli delle conseguenze che le nostre azioni individuali e collettive determinano sul pianeta? La Categoria Speciale dei cortometraggi ha avuto per titolo:"La bellezza del creato: diamo voce al nostro pianeta che muore!"

In questa settima edizione 2017 affronteremo un tema delicato e di grande importanza per il futuro dell'umanità: "Chi è il mio prossimo? Diamo voce alla solidarietà". In un mondo in cui ogni cosa ci porta a guardare a noi stessi e alla nostra sopravvivenza personale cosa significa dare voce alla solidarietà da una prospettiva cristiana?

Sei qui: Home IL FESTIVAL Non solo Festival